loader
blog_img

14
set

img

" Sisma Bonus- Ecobonus "

Superbonus e Sismabonus 110%: decreti attuativi, modelli e circolare dell'Agenzia

 

 

Un riepilogo su tutta la Normativa aggiornata sul Superbonus e il Sismabonus al 110%: decreto requisiti tecnici e asseverazione, circolare dell'Agenzia e modello cessione del credito 

Articolo del 24/08/2020             Fonte: Agenzia delle Entrate

ll Decreto Rilancio ha introdotto nuove disposizioni in merito alla detrazione delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 31 dicembre 2021, a fronte di specifici interventi in ambito di efficienza energetica, di interventi antisismici, di installazione di impianti fotovoltaici nonché delle infrastrutture per la ricarica di veicoli elettrici negli edifici (cd. Superbonus).

 In particolare, l’articolo 119, nell’incrementare al 110% l'aliquota di detrazione spettante, individua le tipologie e i requisiti tecnici degli interventi oggetto di beneficio, l’ambito soggettivo di applicazione dell’agevolazione nonché gli adempimenti da porre in essere ai fini della spettanza della stessa.

 Le nuove disposizioni si affiancano a quelle già vigenti che disciplinano le detrazioni spettanti per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio, inclusi quelli antisismici (cd. “sismabonus”), nonché quelli di riqualificazione energetica degli edifici (cd. “ecobonus”).

 Altra importante novità, introdotta dal Decreto Rilancio, è rappresentata dalla possibilità di optare, in luogo della fruizione diretta della detrazione, per un contributo anticipato sotto forma di sconto dal fornitore dei beni o servizi (cd. “sconto in fattura”) o, in alternativa, per la cessione del credito corrispondente alla detrazione spettante.

 Trattandosi di una normativa di particolare favore, il Decreto Rilancio, in aggiunta agli adempimenti ordinariamente previsti per le predette detrazioni spettanti per gli interventi di recupero del patrimonio edilizio e di riqualificazione energetica degli edifici, introduce un sistema di controllo strutturato per evitare comportamenti non conformi alle disposizioni agevolative.

 Con Circolare dell'8 agosto 2020 n. 24, l'Agenzia delle Entrate ha fornito chiarimenti in merito:

    ·                all’ambito dei soggetti beneficiari e degli interventi agevolati 

·                e, in generale, agli adempimenti a carico degli operatori.

 Sempre lo stesso giorno ha pubblicato il provvedimento, con il quale ha approvato il modello di Comunicazione dell'opzione che consente di fruire dal prossimo 15 ottobre dell’opzione per lo “sconto in fattura” o la “cessione del credito d’imposta” corrispondente alla detrazione spettante, con le relative istruzioni per la corretta compilazione.

 A inizio agosto sono stati firmati dal Ministro dello Sviluppo Economico i decreti attuativi che definiscono:

·                i requisiti tecnici per il Superbonus e il Sismabonus al 110%

·                e la modulistica e le modalità di trasmissione dell’asseverazione agli organi competenti, tra cui Enea.

 Con il  Decreto attuativo asseverazioni sono state definite le caratteristiche della modulistica e le modalità di trasmissione dell’asseverazione, diventando così operativa anche la procedura inerente le verifiche e gli accertamenti delle attestazioni e certificazioni infedeli.

 L'asseverazione consiste in una dichiarazione sottoscritta dal tecnico abilitato, ai sensi e per gli effetti degli articoli 47, 75 e 76 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, con la quale lo stesso attesta che gli interventi di cui ai commi 1, 2 e 3 dell’articolo 119 del Decreto Rilancio sono rispondenti ai requisiti di cui all’allegato A del Decreto Requisiti Ecobonus, nonché la congruità dei costi degli stessi interventi, anche rispetto ai costi specifici di cui all’articolo 3, comma 2, del Decreto Requisiti Ecobonus, può avere ad oggetto gli interventi conclusi o uno stato di avanzamento delle opere per la loro realizzazione, nella misura minima del 30% del valore economico complessivo dei lavori preventivato (art. 119, comma 13-bis del Decreto Rilancio) ed è redatta:

1.           secondo il modulo tipo di cui all’Allegato 1, che contiene gli elementi essenziali dell’asseverazione di cui al presente articolo, con riferimento al caso in cui i lavori siano conclusi;   

2.           secondo il modulo tipo di cui all’Allegato 2, che contiene gli elementi essenziali dell’asseverazione di cui al presente articolo, con riferimento al caso di uno stato di avanzamento lavori.

 

In allegato oltre ai due modelli anche il decreto attuativo relativo alla modulistica e alle modalità di trasmissione dell’asseverazione agli organi competenti, tra cui Enea, per gli interventi di efficientamento energetico degli edifici previsti dal decreto Rilancio.

 

Con il Decreto sui requisiti tecnici, sono stati definiti gli interventi che rientrano nelle agevolazioni Ecobonus, Bonus facciate e Superbonus al 110%, i costi massimali per singola tipologia di intervento e le procedure e le modalità di esecuzione dei controlli a campione.

 

E’ stata inoltre prevista anche la possibilità di applicare l’incentivo ai microgeneratori a celle di combustione (idrogeno) ed è stato chiarito che anche le porte d'ingresso, oltre alle finestre, sono detraibili, posto che contribuiscono a migliorare l’efficientamento energetico.

                       

Omnia Consulenze srl                                                             

admin_img

L 'autore

Omnia

Omnia Consulenze srl.

Commenti(4)

author_img
Alberto Frolli 24 Mar 2020 - Reply

Integer porttitor fringilla vestibulum. Phasellus curs our tinnt nulla, ut mattis augue finibus ac. Vivamus elementum enim ac enim ultrices rhoncus.

author_img
Stella Caruso 25 Mar 2020 - Reply

Integer porttitor fringilla vestibulum. Phasellus curs our tinnt nulla, ut mattis augue finibus ac. Vivamus elementum enim ac enim ultrices rhoncus.

author_img
Mattia Landi 27 Mar 2020 - Reply

Integer porttitor fringilla vestibulum. Phasellus curs our tinnt nulla, ut mattis augue finibus ac. Vivamus elementum enim ac enim ultrices rhoncus.

author_img
Utente 30 Mar 2020 - Reply

Integer porttitor fringilla vestibulum. Phasellus curs our tinnt nulla, ut mattis augue finibus ac. Vivamus elementum enim ac enim ultrices rhoncus.

Commenta